Inconsapevoli speranze

Un’altra delle novità che ho ascoltato quest’estate è il primo EP della giovanissima cantautrice inglese Billie Marten. Avevo già scritto di lei in occasione dell’uscita di Ribbon, che ora ho potuto ascoltare interamente. Inutile nascondere la sua età, quattordici anni, perchè ormai lo sanno tutti e si vede. Ma non si sente. L’interpretazione dei brani e la loro straordinaria maturità non sembrano essere attribuibili ad una adolescente che ancora non si può definire del tutto tale. Certo non si tratta di canzoni che sembrano fatte da una trentenne ma da una ventenne di certo sì.

Billie Marten
Billie Marten

La traccia di apertura è anche quella che da il titolo all’EP, ovvero Ribbon. A mio parere la canzone più bella delle quattro che lo compongono e quella nella quale si intravedono le potenzialità della ragazza. Rilassante, delicata e cantata sottovoce quasi a non voler disturbare l’ascoltatore. Un piccolo gioiellino che ricorda Laura Marling, alla quale è stata paragonata più volte. La successiva Unaware ha sonorità meno folk rispetto alla precedente ma è ugualmente valida e fresca dalla quale viene fuori maggiormente la giovane età dell’interprete. In For The Kill è una cover dell’originale di La Roux. Sarà perchè la musica di La Roux non è il mio genere ma questa cover è decisamente meglio dell’originale. Una dimostrazione di talento. Questo EP si chiude con I’d Rather. Forse la canzone meno sorprendente di tutte che viaggia su binari pop piuttosto collaudati ma non significa che ciò sia un male.

Billie Marten è stata accostata a diverse interpreti femminili del nuovo folk cantautorale ma a mio avviso ho sentito maggiori assonanze con la collega e connazionale Gabrielle Aplin. Quest’ultima privilegia un pop fresco e poco radiofonico e la Marten non mi sembra molto lontana da lei, considerando gli eventuali sviluppi che avrà la sua musica di pari passo con l’età. Non mi resta che tenere sott’occhio Billie Marten e aspettare qualche uscita un po’ più corposa per capire se è un fuoco di paglia o la luce di una stella pronta a nascere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...