Mi ritorni in mente, ep. 39

Qualche giorno fa è stato pubblicato un video live di una nuova canzone della cantautrice inglese Lucy Rose, intitolata Find Myself. La particolarità del video, e di tutti quelli pubblicati dal canale Headphone Sessions, è la tecnica di registrazione audio. Infatti è stata fatta utilizzando la tecnica binaurale, che nonostante il nome è piuttosto semplice. Dato che ognuno di noi ha due orecchie, perchè non usare due microfoni posti alla stessa distanza? Come insegna Wikipedia in merito, questa soluzione non è sufficiente perchè mancherebbe la testa di mezzo. La registrazione binauraleha come obiettivo avvicinarsi il più possibile a ciò che si ascolterebbe dal vivo e dunque tra i due microfoni si deve mettere qualcosa (anche una testa finta) che li separi, isolandoli o quasi.

Chi ha registrato il video della canzone di Lucy Rose aveva un microfono in ciascun orecchio, risolvendo così il problema di cosa metterci in mezzo per rendere l’effetto più realistico. Importante dunque seguire il cosiglio all’inizio del video di mettere un paio di cuffie posizionate correttamente e godersi Find Myself. Lucy Rose ha dichiarato di aver ritrovato il feeling con la sua chitarra e il piacere di fare musica. Ottima notizia, Lucy.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...